Change language

Politica e obbiettivi per la qualità

La Direzione di Epoca S.p.A. ha adottato un Sistema di Gestione per la Qualità (SGQ) in conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2015 per le attività di Progettazione e produzione di articoli in materiale plastico quali spruzzatori, dosatori a mano per liquidi, innaffiatoi destinati all'impiego di prodotti chimici, casalinghi e nel giardinaggio (EA 14).

Lo scopo primario del SGQ è:
  • assicurare la capacità di fornire prodotti e servizi conformi ai requisiti del Cliente e a leggi e norme applicabili;
  • accrescere la soddisfazione del Cliente tramite l’applicazione delle regole e delle procedure definite dalla Direzione incluso il miglioramento del Sistema stesso ed il rispetto dei requisiti sopra indicati.

La Direzione ritiene importante che gli obiettivi indicati nella politica per la qualità siano a conoscenza di tutto il personale, in modo che ciascuno possa contribuire, per la parte che gli compete, al loro conseguimento. Gli obiettivi per il perseguimento di tale politica si possono riassumere in:

  1. Totale rispetto dei tempi di consegna concordati con i clienti
  2. Garanzia degli standard di qualità dei prodotti
  3. Precisa definizione dei ruoli e coinvolgimento di ciascuna persona all’interno dell’azienda
  4. Limitazione degli scarti di produzione
  5. Continuo riesame della pratica operativa dell’azienda per individuare eventuali possibilità di correzione e miglioramento

Tutti possono fare la propria parte per raggiungere tali obiettivi ma la Direzione ritiene opportuno descrivere gli obiettivi di ciascuno rispetto la propria area di appartenenza.


Produzione
: per coloro che partecipano alle attività produttive, l’obiettivo principale è il n° 2, garantire la qualità dei prodotti attraverso:

  • Controlli - l’effettuazione del controllo dei prodotti al ricevimento (materie prime e semilavorati), in produzione (semilavorati) ed al collaudo finale (prodotti finiti)
  • Istruzioni - l’attuazione, in generale, di tutte le prescrizioni indicate nelle procedure gestionali e nelle istruzioni di lavoro
  • Manutenzione - la verifica periodica delle macchine

Acquisti e programmazione: per coloro che gestiscono l’acquisto di materie prime e prodotti (semilavorati e finiti), gli obiettivi sono i numeri 1 e 2, attraverso:

  • Una gestione ordinata dei fornitori ed un costante monitoraggio del loro comportamento
  • Un’attenta analisi degli acquisti per garantirne le conformità alle esigenze produttive per quanto riguarda:
    • La qualità dei prodotti approvvigionati che i tempi di evasione degli ordini da parte dei fornitori
    • La verifica diretta della fattibilità degli ordini dei clienti
  • La gestione ordinata e controllata della pianificazione della produzione
  • La gestione ordinata ed efficace delle comunicazioni con il reparto produzione

Vendite: per chi si occupa dei rapporti con i clienti, gli obiettivi sono i numeri 1, 2 e 4, attraverso:

  • Il sistematico controllo della fattibilità degli ordini con l’ausilio, quando necessario, delle funzioni programmazione e produzione
  • Il monitoraggio dei tempi di evasione degli ordini
  • Il riesame degli ordini dei clienti, per evitare ogni eventuale equivoco o incomprensione con questi ultimi
  • Un’opportuna politica di marketing che può prevedere:
    • Periodici contatti con i clienti al fine di conoscere suggerimenti per il miglioramento dei prodotti e dei servizi ad essi connessi ed ogni eventuale esigenza specifica
    • Coinvolgimento del cliente (attraverso inviti a fiere di settore o presso l’azienda)
    • Comunicazione periodica al cliente di tutte le notizie di interesse (nuovi prodotti, nuove tecnologie adottate, ecc.)
    • L’invio sistematico del catalogo aziendale per l’aggiornamento delle caratteristiche di qualità dei prodotti realizzati

Qualità: per il personale che opera per assicurare l’applicazione, l’efficacia e l’efficienza del sistema qualità, gli obiettivi sono i numeri 3 e 5, attraverso:

  • La preparazione e l’aggiornamento, quando opportuno, dei documenti che descrivono le attività dell’azienda, le responsabilità e le autorità del personale ed i relativi interfacciamenti
  • L’analisi degli indicatori dello stato della qualità dell’organizzazione, quali verifiche ispettive, non conformità, reclami dei clienti, azioni correttive e preventive
  • L’individuazione e l’applicazione di idonei strumenti per la gestione controllata del sistema ed il suo miglioramento

Progettazione: per il personale che realizza nuovi progetti, gli obiettivi sono i numeri 1 e 2, nell’ambito dei quali garantire una gestione ordinata econtrollata dei nuovi prodotti nei tempi ed in accordo con gli standard definiti dalla Direzione


EPOCA
si impegna inoltre:

  • ad un costante miglioramento nel tempo dei processi aziendali con il fine di accrescere la capacità di fornire servizi e prodotti conformi ai requisiti del Cliente e aumentare la soddisfazione dello stesso.
  • ad adottare tutte le misure necessarie per assicurare la conformità alle leggi in materia di salute e sicurezza e in materia ambientale.
  • ad un approccio alla gestione dei rischi deve essere applicato tutti i livelli, strategico, gestionale ed operativo, e deve essere parte della
    cultura aziendale

Gli obiettivi per la qualità sono definiti annualmente nel corso del riesame di Direzione, e la politica per la qualità è periodicamente verificata nella sua adeguatezza e alla luce di eventuali cambiamenti. La politica per la qualità è diffusa a tutto il personale tramite affissione in bacheca.

Data Emesso e controllato da  Riesaminato e Approvato da 
 06/04/2018  Resp. Assicurazione Qualità  Direzione Generale